I 50 anni della Sfarandina, con la sfilata di vecchie glorie. Oggi pomeriggio un triangolare al comunale

Castell’Umberto – 50 chili di torta per i primi 50 anni dell’US Sfarandina, questo l’evento clou che si svolgerà oggi sabato  nella contrada Sfaranda del centro nebroideo. L’U.S. Sfarandina di cui oggi si festeggia il cinquantenario, fin dalla sua fondazione ha rappresentato un punto di incontro per la popolosa comunità di Sfaranda, giovani e meno giovani, grazie alle diverse attività svolte, teatro, cinema, carnevale ed ovviamente il fiore all’occhiello, cioè il calcio. Calcisticamente nasce negli anni 60/70 con le varie partecipazioni ai tornei estivi nei paesi limitrofi. La società si affilia alla F.i.g.c. matricola 68740 (la più vecchia di tutte le società del messinese), e prende parte al suo 1° campionato di 3^ Categoria. Nel corso degli anni, è arrivata anche al campionato di promozione.

Oggi, quindi, 20 luglio ci sarà la giornata del “Cuore Biancorosso”, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, evento celebrativo che avrà inizio nel pomeriggio alle ore 16a.00 con la disputa di un triangolare di calcio che vedrà protagoniste alcune compagini calcistiche del circondario, presso lo stadio comunale umbertino.

In serata, a Sfaranda, dalle 21.00 in poi la serata dei festeggiamenti dove sfileranno vecchie “glorie” della società, presidenti ed allenatori di questi anni, che si concluderà con un buffet.

Salvatore Calà

Gazzetta del Sud del 20 luglio 2019

Precedente Sinagra - I quadri organizzativi della prossima stagione. Direttivo invariato Successivo Sfarandina, cinquant'anni di passione e dedizione allo sport