Crea sito

Serie A – Tra la Lazio e Luis Alberto, la sensazione è che ci sia futuro!

Non sembrano infatti esserci particolari ostacoli sulla strada verso il prolungamento del contratto tra il centrocampista spagnolo e i biancocelesti. Fino al 2024 (salvo complicazioni) vedremo quindi un Luis Alberto che metterà a disposizione della Lazio tutte le sue qualità tecniche, con la speranza che in futuro possa togliersi soddisfazioni più importanti di adesso. La Coppa Italia conquistata la scorsa stagione, insieme al trionfo nella Supercoppa Italiana vinta a dicembre contro la Juventus, potrebbero non essere le uniche soddisfazioni che lo spagnolo può togliersi a Roma.

All’ orizzonte c’è un sogno scudetto da coltivare fino alla fine, senza avere la pressione e l’assillo di vincerlo obbligatoriamente. Se la Lazio sta tenendo sempre più viva la possibilità di riportare il tricolore nella Roma biancoceleste a vent’anni di distanza dall’ultima volta, gran parte dei meriti sono infatti da assegnare alle prestazioni del 10 di Simone Inzaghi. Lo spostamento in campo della sua posizione tattica (da trequartista a mediano) non lo ha sicuramente limitato in zona offensiva. Anzi paradossalmente, lo ha reso forse più incisivo come dimostrano i numerosi assist sfornati. Fino a questo momento, sono infatti state dodici le volte Luis Alberto ha messo i propri compagni nelle condizioni di andare in rete e contribuire alla bella stagione della Lazio in campionato. Di contro non è pero nemmeno mancato il suo apporto realizzativo, come dimostrano le 4 reti messe a segno. Marcature che in campionato hanno avuto un peso importante ma forse meno significativo di quello realizzato con la Juventus in Supercoppa Italiana. Il 3-1 che annichili la formazione di Maurizio Sarri nell’ultimo appuntamento del 2019, regalò alla Lazio il secondo trofeo in 6 mesi e un Natale con i fiocchi al presidente Lotito. Minando (in parte) le certezze di una Juventus che alla vigilia godeva sicuramente dei favori del pronostico. Il sogno scudetto con la Lazio potrebbe però non essere l’unica sfida che attenderà Luis Alberto in questo 2020. Perché l’obiettivo di rientrare nel giro della Nazionale Spagnola in vista degli Europei di giugno, sembra essere ampiamente alla portata dello spagnolo,alla luce delle bella stagione disputata con la Lazio. E probabile infatti che Luis Enrique lo inserisca nuovamente nella lista dei convocati per le amichevoli di fine marzo con Germania e Olanda.