Un Sinagra di “rigore” fa suo il derby con il Rocca di Capri Leone 

Sinagra          3          Rocca di Capri Leone          1

Marcatori: 17’ st Fazio, 22’ st Gaudio (rig), 40’ st Amante (rig.), 46’ st Mostaccio.

Sinagra: Inferrera 6,5, Fimognari 6,5, Saccà 6,5, Pizzo 6,5, Liuzzo 7, Gaudio 7,5, Fazio 8 (35’ st Tranchita 6,5), Fogliani 6,5 (10’ st Amante 8), Bonfiglio 6,5, Mangano 6,5, Radici 6,5 (10’ st Spinella 6,5). All. Sardo Infirri

Rocca di Capri Leone: Di Pane 6, Incognito 7, Galbato 6 (13’ st Scivolone 6), Fallo 6, Carcione 6, Salvucci 6, Di Giandomenico 6, Todaro 7 (18’ st Lombardo), Maniaci 6, Sciliberto 6 (31’ st Mostaccio 7), La Rosa 7. All. Bontempo

Arbitro: Lo Surdo di Messina 7

Sinagra: Davanti ai propri sostenitori il Sinagra fa bottino pieno mentre per gli ospiti, continua la serie negativa, dato che il Rocca ha conquistato solo un punto nelle ultime 5 partite. Giallorossi che, grazie al risultato maturato, salgono a 13 punti in classifica, due in più dei biancoazzurri. La prima azione pericolosa dell’incontro viene creata dai locali con Mangano, che al 15′ con un colpo di testa impegna Di Pane. Al 25’ gli ospiti sfiorano il vantaggio con La Rosa, ma la sua conclusione termina di un soffio a lato della porta difesa da Inferrera.

Il Sinagra spreca una ghiotta occasione al 36′ con Radici, che da due passi di testa manda a lato. Nella ripresa al 17’ Amante viene messo giù al limite dell’area. Lo stesso giocatore si incarica della battuta e, il suo tiro cross, viene deviato in rete da Fazio in rete. Passano soli 5 minuti ed arriva il raddoppio. Amante viene steso in area di rigore e Gaudio trasforma dagli undici metri. Il terzo goal arriva all’85° minuto, con Amante che realizza un altro penalty, questa volta procurato da Liuzzo. In Il pieno recupero arriva anche la rete del Rocca di Capri Leone, con Mostaccio che di testa batte Inferrera.

Salvatore Calà

Precedente DANIEL RICCIARDO OTTIMO SESTO AD AUSTIN Successivo Tindari rally - 11 equipaggi difenderanno i colori Nebrosport all'importante appuntamento invernale