Sinagra – Domani la presentazione ufficiale del Sinagra Calcio

Sinagra – Ultimi giorni di mercato per la compagine sinagrese in vista di domani 11 agosto, giorno i cui la società presenterà in piazza, ufficialmente la rosa di giocatori che faranno parte della squadra in vista del settimo campionato di promozione consecutivo della propria storia.

Sinagra sotto gli spalti che appaudono i propri tifosi

La settimana trascorsa, comunque ha portato ulteriori movimenti dato che una nota societaria ha fatto sapere che   i giovani Nino Calamunci e Niko Fogliani parteciperanno alla fase di preparazione atletica in vista della stagione sportiva 2019/2020. Calamunci, portiere classe 2003, già lo scorso anno ha ricevuto alcune convocazioni in prima squadra, culminate con l’esordio in promozione alla penultima di campionato contro il Due Torri.  Fogliani, classe 2003, è stato il grande trascinatore degli Allievi nella passata stagione. Fratello dell’altro calciatore sinagrese Tony Fogliani, anche lui è finalmente pronto al grande salto. Novità o meglio conferma, anche per il settore tecnico guidato da Antonio Sardo Infirri, dato che per il terzo anno consecutivo, Nunzio Galvagno farà parte dello staff tecnico nel ruolo di preparatore dei portieri. Una figura di grande professionalità che nei mesi scorsi ha conseguito il patentino abilitativo ed è stata fortemente voluta da mister Sardo Infirri.

Sul settore partenze, ci sono quelle di Alberto Pintabona e Salvatore Russo Battagliolo. Due pedine “storiche”, in maglia giallorossa fin da bambini, che lasciano rispettivamente per impegni universitari e la voglia di provare una nuova esperienza. Infine, da sottolineare che in vista della preparazione pre – campionato, tranne cambiamenti futuri, che si dovrebbe svolgere al Barone Salleo, in squadra potrebbero arrivare altri giocatori a chiudere la rosa della prossima stagione.

Salvatore Calà

Precedente Futura Brolo - Confermata la collaborazione, settore giovanile, con il progetto Junior Sport Lab Successivo Sinagra - La società si regala le prestazioni di Giovanni Inferrera