Serie A – Juventus raggiunto l’accordo per l’ex laterale dell’Inter Cancelo

Dopo Perin e Emre Can, Cancelo. La Juventus dopo aver chiuso nei primi di giugno l’affare con il Genoa per l’acquisto del portiere della Nazionale e aver messo fine in maniera positiva alla lunga telenovela legata ad Emre Can, ieri ha infatti raggiunto l’accordo per l’ex laterale dell’Inter. Il portoghese rappresenta quindi il terzo innesto della nuova stagione, che ha come obbiettivo la caccia all’ottavo scudetto consecutivo e l’ennesimo assalto alla Champions League ma soprattutto va ad inserirsi perfettamente alla categoria “ rinnovamento “ che vogliono portare Marotta e Paratici in questa sessione estiva di calciomercato.

Cancelo ieri ha inaugurato la sua avventura bianconera con l’arrivo al J-Medical per sostenere le visite mediche, prima di apporre la firma sul contratto che lo legherà con i bianconeri fino al 2023. Pagato al Valencia per 40 milioni, il portoghese all’interno dell’organico bianconero va a colmare il vuoto lasciato da Stephan Lichtsteiner. Lo svizzero, che ha  lasciato la Juve a fine stagione per accasarsi all’Arsenal, rappresenterà un’importante eredità per Cancelo, soprattutto perché sarà chiamato a sostituire uno degli elementi imprescidibili che ha fatto del ciclo dei sette scudetti consecutivi conquistati dalla Juve dal 2011 al 2018.

In base alle proprie caratteristiche tecniche, Cancelo può dimostrarsi all’altezza della situazione perché in comune con lo svizzero ci sono capacità di corsa, di essere in grado di coprire tutta la fascia e di sfornare dei precisi cross, i quali possono rilevarsi una manna per sfruttare le capacità aeree di Gonzalo Higuain e Mario Manzudkic. Sia l’argentino che il croato possono beneficiarne dei palloni che arrivano dalla destra da parte del portoghese nel tentativo di colpire i portiere avversari. In più, in lui c’è una grande voglia di riscatto soprattutto perché vuole rinconquistarsi la nazionale.

Fernando Santos lo ha infatti escluso tra i 23 che stanno rappresentando il Portogallo ai Mondiali di Russia ma se riuscirà ad affermarsi sotto la Mole in maglia bianconera, è certo che potrà rientrare nel giro della nazionale lusitana. Concluse ieri tutte le vicende burocratiche che lo hanno diventare ufficialmente un giocatore della Juventus, adesso l’appuntamento per Joao è per il 9 luglio, quando partirà  ufficialmente la nuova stagione solo per quelli che adesso non sono impegnati nella rassegna iridata in Russia.

Danilo Scurria

Precedente Gioiosa Calcio - Non persistono più le condizioni per andare avanti Successivo Sinagra Calcio - Tutto confermato. Obiettivo stagionale, salvezza e valorizzazione dei giovani sinagresi