Sant’Agata di Militello – Nelle fila dell’Asd Amatori, si sta mettendo in luce anche Tiziana Oddo

Non solo Vincenzo Amata, atleta ipovedente e fresco di titolo di vice campione nazionale di mezza maratona paralimpica Fispes (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali).

Nelle fila dell’Asd Amatori Sant’Agata di Militello, si sta mettendo in luce anche Tiziana Oddo, che, con le sue sorprendenti prestazioni, riesce a regalare parecchie soddisfazioni al team capitanato da Maria Stella Fazio, soprannominata l’’’Avvocato Volante’’ e due volte vice campionessa regionale di Grand Prix e Maratonine. Classe ’83 dal fisico brevilineo, Tiziana può ritenersi una vincente a 360 gradi, in gara come nella vita. Ex calciatrice ed arbitro di basket giovanile, ha trovato nell’atletica la sua piena dimensione, una sorta di rivalsa sul piano sportivo ed umano che l’ha aiutata ad affrontare il dolore per la prematura scomparsa della madre con la forza di chi non vuole mai arrendersi, ed il coraggio di crede sempre in nuove ed entusiasmanti sfide. La scorsa stagione, ha ottenuto un buon quarto posto in graduatoria generale di mezza maratona, nell’ambito della categoria SF Fidal (Federazione Italiana di Atletica Leggera), e, da Aprile a Giugno, ha già registrato un terzo e due secondi posti, rispettivamente alla ‘’Coppa Conad’’ (tappe di Cefalù e Capo d’Orlando) ed al ‘’Trofeo Città di Furnari’’. L’imperativo categorico della trentacinquenne runner è quello di ”tenere sempre alta la concentrazione negli allenamenti”, e ”continuare a migliorarsi con umiltà e spirito di sacrificio”, per conseguire un grande obiettivo: prendere parte, un giorno, alla prestigiosa Maratona di New York. Sognare è lecito… basta crederci!

Gino Pappalardo

Precedente Serie B - Palermo buona la prima ma che sofferenza Successivo Serie A - Inter-Modric: affare possibile?