Promozione – Acquedolci: Dopo Calabrese anche Crascì ed Arena

E’ stata un’assemblea dei soci importante e costruttiva quella che si è svolta mercoledì sera per l’Asd Acquedolci. Dopo aver ufficializzato, giorni fa, il rinnovo di Mister Perdicucci si punta ora a costruire un organico di tutto rispetto che possa, ancora una volta, dare soddisfazioni ai nostri sostenitori.

“Nel giro di pochi giorni – ha spiegato il presidente Giuseppe Rosignolo – incontreremo i ragazzi che nello scorso campionato hanno fatto molto bene con la nostra maglia ed a loro proporremo di rimanere con noi per dare corso al nostro progetto che li vede punti cardine dello stesso. Vi saranno sia conferme che partenze più o meno importanti, lavoriamo già da settimane per portare a casa quelle pedine di qualità che, a giudizio della dirigenza e del Mister, servono per completare l’organico o per sostituire i partenti”.

“Per ogni giocatore che esce, ne arriverà un altro di pari spessore tecnico e tattico, continua il presidente Rosignolo, abbiamo già chiuso trattative importanti ed intavolato discorsi preliminari con calciatori dal curriculum di tutto rispetto, uomini che riteniamo funzionali alla causa dell’Asd Acquedolci. È presto per fare nomi: prima, infatti, dobbiamo completare il discorso delle riconferme”.

L’obiettivo della società è sempre lo stesso, crescere nella continuità e migliorarsi ancora una volta. Fin qui le parole del massimo dirigente Rosignolo, ma anche se dalla società ancora non trapela nulla, è dato per certo l’arrivo dell’attaccante Tindaro Calabrese, la firma dovrebbe esserci lunedì.

Ma il duo, Natoli – Perdicucci (foto), vice presidente ed allenatore, non si è fermato dato che nelle ultime ore ci sono pure i nomi del difensore Marco Crascì provenienza Santangiolese che può essere impiegato anche come centrale o esterno e di Ciccio Arena, anche lui giocatore della fase difensiva che nella passata stagione giocava nel Geraci.

Riguardo alle partenze, al momento, oltre Giacomo Bontempo che ha deciso di lasciare il calcio giocato, ci sono Carbonetto che potrebbe andare al Rocca di Capri Leone, Monastra che dopo gli acciacchi della seconda parte della stagione, non sarà confermato come anche il buon Ciccio Gullà, arrivato nel mercato di dicembre, che ha giocato buone gare, ma che non resterà alla corte di Perdicucci.

Voci di mercato dicono anche di un avvicinamento al portiere Marco Caserta, della Santangiolese, che sicuramente non lascerà la squadra allenata da Andrea Ioppolo. In attesa del mercato di luglio le conferme sicure sono di Iuculano, Aiello, Di Pietro, Frisenda, Collura, Naro, Siracusa, Di Francesco, Chiaramonte ed Alessandro.

Salvatore Calà

Precedente Promozione - Usd Rocca, la Scuola Calcio diventa Milan Academy Successivo Brolo - Circolo Tennis: i vincitori dei Campionati Siciliani Veterani