Promozione – Sinagra: ci pensa Gaudio a domare l’Acquedolcese

Sinagra             1         Acquedolcese      0

Marcatore: 26′ pt (rig.) Gaudio

Sinagra: Bonfiglio L. 7, Bongiovanni 7, Sacca’ 8, Pintabona 7, Liuzzo 7, Gaudio 7,5, Amante 7 (44′ st Bucale sv), Mangano 7,5, Bonfiglio S. 7,5, Fazio 7 (34′ st Radici G. sv), Natalotto 7 (18′ st Scivolone 6.5). All. Sardo Infirri 7

Acquedolcese: Di Martino 5.5, Castrovinci 5 (25′ st Caroniti 4), Giglio 5.5, Ceraulo 5.5, Cicero 5 (10′ st Nicolosi 5.5), Iannolino 5.5, Castiglia 5.5, Di Domenico 6.5, Sferruzza 5.5, Marandano 6, Arigò 5.5 (10′ st D’Amico 5.5). All. Buono 6

Arbitro: Fragalà di Acireale 6

Note: espulso Caroniti al 40′ st.

Al Barone Salleo, gli applausi sono tutti per i locali, che pur di misura conquistano tre punti in chiave play – off. Per la compagine ospite, tanta voglia di far bene non basta e si arriva all’amara consapevolezza di scivolare sempre più verso la zona rossa dei play – out. La cronaca parte al 22’ con la ghiottissima occasione non sfruttata da Fazio che calcia leggero su un perfetto assist di Bonfiglio S. Al 26’ l’episodio chiave della partita con il penalty dagli undici metri concesso dall’arbitro per un fallo su Liuzzo e trasformato da Gaudio.

Ad inizio di secondo tempo, tre occasioni a catena per il Sinagra con Saccà, Bonfiglio S. e l’ultimo con Amante che colpisce il palo, non portano al raddoppio. Al 62’ si fa vedere l’Acquedolcese con l’ottima punizione di Di Domenico che l’estremo difensore locale toglie dall’incrocio dei pali. All’80’ Radici G. appena entrato in campo, offre un pallone prezioso a Liuzzo che perde l’attimo giusto per infilare la sfera nel set. A 4’ dalla fine dei tempi regolamentari, potrebbe arrivare il raddoppio, ma Amante cerca l’azione personale o forse il secondo rigore della gara, non tirando in porta da ottima posizione.

Salvatore Calà

Precedente Promozione - La classifica aggiornata dopo 18 turni Successivo Promozione - Il Rocca contro il Gioiosa, dopo tre sconfitte trova solo un pareggio