Crea sito

Promozione – La Santangiolese riparte con la conferma al tecnico Ioppolo

Con grande entusiasmo e voglia di ripartire per un’altra stagione da protagonista, la Santangiolese rompe il silenzio delle ultime settimane ed annuncia ai propri tifosi l’inizio ufficiale della nuova annata calcistica. Nel consiglio direttivo svoltosi pochi giorni fa, infatti, sono state rinnovate le cariche dirigenziali con due piacevoli ritorni. Si riparte innanzitutto dalle figure più rappresentative: il Presidente Onorario e Responsabile Medico il dottore Mario Spinella, e il presidente Antonino Palmeri ancora una volta al timone della società. Riconfermati Giuseppe Danzè (vice Presidente), Enzo Lenzo (Tesoriere), Michele Ballato (Segretario), Marco Marino (Direttore Generale Operativo), Federico Sidoti (Direttore Sportivo) e Maurizio Bonfiglio (Team Manager).

Nello stesso tempo, la società ha provveduto alla riconferma del settore tecnico della squadra con Andrea Ioppolo che siederà ancora una volta sulla panchina dei biancoazzurri. Il suo vice sarà “Peppe” Laurà, alla sua seconda stagione, mentre il preparatore dei portieri come sempre sarà affidato ad Antonio La Monica, che è al suo decimo anno di tesseramento (tra portiere e preparatore ndr) con la compagine nebroidea. Infine la logistica del campo, sarà curata come sempre dall’infaticabile (al suo quattordicesimo anno di presenza) Maria Fraumeli. Sentito telefonicamente da LaSettimanaSportiva.it il direttore sportivo Federico Sidoti, conferma anche che per quanto riguarda al rosa, l’intenzione della società e quella di confermare lo splendido gruppo della passata stagione, che e si è saputo fare apprezzare per prestazioni ed attaccamento alla maglia.   

Riguardo, alla ripartenza, Sidoti sottolinea che, “dopo mesi in cui la nostra quotidianità è stata stravolta, grazie allo spirito di sacrificio, alla forte organizzazione e alla sinergia di chi ha sempre lottato e portato avanti i buoni propositi di questa società, la Santangiolese sarà ancora una volta protagonista con una nuova stagione. Come sempre all’insegna del rinnovato entusiasmo, della voglia di lottare e di credere in una realtà così legata al territorio e ai valori del proprio paese”.