Piraino – Il Due Torri sfida la Palmese per il sogno play off

due torri agropoliQuella di domani, per il Due Torri, sarà una partita fondamentale che potrebbe segnare un passo importante in questo finale di stagione. A tre giornate dalla fine del campionato, i ragazzi di Antonio Venuto cullano il sogno play off, un traguardo del tutto inimmaginabile alla vigilia del torneo, che adesso è lì a portata di mano e potrebbe rendere questa stagione, già fantastica, ancora più straordinaria. I biancorossi, orfani per una giornata di squalifica del playmaker Claudio Calafiore, con il baby Paolo D’Amico che al massimo rientrerà per la post season visto che è stato appiedato per 3 turni, riceveranno la pericolante Palmese, a sua volta priva per una gara del bomber Piemontese, quart’ultima con 34 punti ed alla disperata ricerca di un successo per sperare ancora nel miracolo salvezza senza play-out.

Antonio Venuto
Antonio Venuto

“Mi spiace per l’assenza di D’Amico, sottolinea il condottiero Venuto,  – che ha dimostrato di essere un elemento preziosissimo a livello tattico, ma va redarguito sia per aver lasciato la squadra in 10, sia perché non ha pensato alle gare successive, per noi importantissime. Sono molto arrabbiato, perché certi gesti vanno evitati, soprattutto in determinati momenti del match. In vista della gara contro la Palmese il morale è decisamente alto, affronteremo una squadra che si è ritrovata in zona play-out per varie vicissitudini, ma che all’inizio del torneo è stata nei quartieri alti della classifica per diverse giornate. Un club che vanta un organico importante e calciatori tra cui Taverniti, Mangiarotti, Saturno e Corsale. Non temiamo nessuno, ma rispettiamo tutti. Scenderemo sempre in campo per vincere”.

A dirigere il delicato incontro ci sarà il fischietto Riccardo Pelagatti della sezione di Livorno. L’arbitro livornese sarà assistito da Dario Garzelli, quale primo assistente, anch’egli della sezione di Livorno e da Alessio Gini della sezione di Pontedera.

I convocati per la gara di domani pomeriggio (inizio ore 15.00) all’Enzo Vasi sono:

Portieri: Ingrassia e Paterniti

Difensori: Acquaviva, Cassaro, Tricamo, Matinella, Sciotto (’97)

Centrocampisti: Scolaro, Calcagno, Cicirello (95’), De Chiara (98’), Postorino, Pitarresi, Giacobbe, Marino (98‟), Giannola (’96), Locorotondo, Ricciardello (’98).

Attaccanti: Palmeri (1998), Petrullo (96’), Guaiana (’96).