Coach Bacilleri presenta Cestistica Torrenovese-Libertas Alcamo

l’intervista a Domenico Bacilleri, coach della Cestistica Torrenovese, che presenta la gara di domani tra Confezioni Corpina Torrenova e Libertas Alcamo.

Ecco un estratto delle sue dichiarazioni: «È una gara importante che definirà la classifica finale della Regular Season. Noi abbiamo perso solo contro di loro, una squadra attrezzatissima che era forte già ad agosto e si è ulteriormente rinforzata durante la stagione. Hanno dei singoli fortissimi, Giusti su tutti, ma anche Andrè e tanti alti. Hanno 10 giocatori senior e puntano alla promozione fin dai nastri di partenza. All’andata abbiamo fatto fatica, perdendo giustamente sul loro campo nonostante fino ad un certo punto eravamo a contatto. Da quel momento per noi è partito un altro campionato. Siamo una squadra creata con due ottimi elementi come Dyachenko e Campbell, giocatori d’esperienza come Albana, quattro Under 21 di alto spessore e tanti ragazzini, tutti Under 18. Abbiamo reso finora il PalaTorre un fortino grazie alla grande alchimia tra la squadra ed il pubblico di Torrenova, sicuramente Alcamo verrà a Torrenova per vincere e rimanere imbattuta. Stiamo pensando alla gara di domani, ma ci stiamo già proiettando soprattutto ai playoff. Inconteremo Alcamo domenica per l’ultima volta, sperando di ritrovarla il prossimo anno in Serie C.

 Abbiamo qualche defezione e sicuramente i nostri ragazzi saranno protagonisti della gara. Ad inizio anno eravamo partiti con obiettivi diversi, c’erano molti più giovani e volevamo farli crescere tutti con pazienza per aspettare il momento. Qualcuno non ha saputo farlo e con tanto rammarico non sono riuscito a fare entrare nella loro testa ciò che desideravo. Adesso è il momento che chi sia rimasto sfrutti la possibilità di dimostrare il suo valore in un campionato di Serie D che ha un livello molto elevato. Sarò contento di qualunque risultato e dell’opportunità che avranno questi giovani nel corso della gara.».

Precedente Milazzo Calcio - Si dimette il direttore Generale e Sportivo Benedetto Bottari Successivo La Betaland Capo d’Orlando esulta in casa di Cantù