Brolo – Gli juniores della Futura conquistano il primato del girone

I giovani aquilotti della Futura vincendo in casa del San Fratello conquistano il primato del girone A di Barcellona PG e si garantiscono l’accesso alla seconda fase regionale. Il finale 2-1 consente ai ragazzi di mister   Ricciardello di tenere dietro i pari età del Città di S. Agata, vedendosi così proiettati nella seconda fase dove ci sarà ad aspettarli l’Iniziativa di S. Piero Patti (vincente il girone B).

Una vittoria meritatissima per i giovani della Futura che dopo una partenza, ad onor del vero, non delle migliori hanno messo in atto una rincorsa prima sul Sinagra e poi sul Città di S. Agata che una volta superato hanno tenuto dietro in un avvincente testa a testa durato fino a quest’ultima giornata, che grazie anche alla caparbietà degli avversari ha reso ancora più bella la vittoria. L’ultima gara giocata è stata avvincente ed intensa per tutti i 90′, magistralmente diretta dal direttore di gara Cono Butera della sez. di Barcellona PG.

Una partita che ha visto gli aquilotti cercare fin dalle prime battute di mettere sotto gli avversari, ma le conclusioni si spengono davanti alla porta dell’estremo difensore locale. Nel secondo tempo, dopo l’ingresso in campo di Samuel Raffaele si rompono gli equilibri, ed arrivano delle ottime conclusioni a rete. Infatti, Raffaele segna su una corta respinta al 60’ mentre al 65′ il raddoppio su un penalty battuto da Martin Starvaggi.

Sotto di due reti, il San Fratello mai domo tiene sempre in apprensione la difesa brolese e nel finale accorcia in mischia per il definitivo 1-2. Nell’incandescente finale c’è anche spazio per l’espulsione di Ricciardo Rizzo, ma la vittoria ed il campionato non sono più sfuggiti ai bravissimi ragazzi del duo Ricciardello/Catalfamo. La Futura era scesa in campo con Raffaele Andrea tra i pali, in difesa Francesco Toto Lucca, Martin Starvaggi, Fabio Saccà e Fabio Traviglia, la linea di centrocampo era composta da Antonio Betta, Marco Celi (il capitano) e Francesco Mastriani, in fase offensiva invece gli esterni Davide Ricciardo Rizzo e Ivan Raffaele con il supporto di dare man forte ad Emilio Ricciardello. A disposizione: Antonio Ballato, Mattia Galati, Alessandro Maiorca, Samuel Raffaele, Simone Ricciardo, Daniel Tomeo ed Alessandro La Monica.

Salvatore Calà

Precedente La Saracena Volley torna a giocare a Brolo Successivo La Betaland Capo d’Orlando cade in casa con Reggio