AL VIA LA DOPPIA RIBALTA NAZIONALE DELLA JSL, L’UNDER 15 DI FUTSAL DI SCENA IN CAMPANIA 

Dopo la conquista dei titoli regionali, traguardo di assoluto prestigio, la società del presidente Francesco Caruso varcherà lo Stretto, rappresentando l’intera Isola, con le squadre Under 15 maschile di calcio a 5 e Under 19 femminile di calcio. Un risultato il cui valore è ulteriormente accresciuto dall’averlo ottenuto con atleti di categorie e sesso diversi e in due discipline.

La Junior Sport Lab si prepara a vivere una doppia ribalta nazionale. Dopo la conquista dei titoli regionali, traguardo di assoluto prestigio, la società del presidente Francesco Caruso varcherà lo Stretto, rappresentando, così, l’intera Isola, con le squadre Under 15 maschile di calcio a 5 e Under 19 femminile di calcio a 11. Un risultato il cui valore è ulteriormente accresciuto dall’averlo ottenuto con atleti di categorie e sesso diversi ed impegnati in due discipline.

I primi a scendere in campo saranno i ragazzi del futsal, che esordiranno domenica in casa della Parete Academy, compagine della provincia di Caserta. Il 19 maggio la formazione allenata da Matteo Aquilia se la vedrà, sempre in trasferta, con i campioni d’Italia in carica della Segato per poi ospitare i lucani del Bernalda (26 maggio), presso l’impianto polivalente “G. Falcone” di Sinagra nella gara conclusiva del quadrangolare.

Le campionesse siciliane U19 guidate in panchina da Marco Palmeri affronteranno, invece, il Lecce Women, club che milita in serie C, il 18 maggio in Puglia e l’1 giugno allo stadio Comunale di Brolo. Oltre al capoluogo salentino, altre 8 città saranno rappresentate nella fase nazionale della manifestazione: Roma, Chieti, Livorno, Torino, Genova, Meda, Ferrara e Padova. In mezzo a questi 9 importanti comuni, basta già la presenza della giovane realtà neroverde per confermare la bontà del progetto sportivo griffato JSL.